Maggio 2017 al Cinema

In Prossimamente al Cinema by scheggedivetro Comments

Condividi:
Share

TANNA (4 maggio)

tannaUna delle storie più vecchie del mondo (quella di “Romeo e Giulietta”) trasportata in un contesto molto particolare: quello dell’arcipelago di Vanuatu, nel sud del Pacifico.
Il melò di Martin Butler e Bentley Dean ricorda, in chiave romantica, film come Apocalypto e 10 canoe.
Da ciò che si è visto dal trailer, il principale punto di interesse sono le splendide immagini (in gran parte merito dei paesaggi mozzafiato) ma è anche interessante l’ambientare una storia così nota in un contesto non molto esplorato.

 

Trailer:

Spoiler SelezionaMostra

 

KING ARTHUR (10 maggio)

king arthurCosa aspettarsi da una rivisitazione della leggenda di Re Artù ad opera di Guy Ritchie? Esatto, parliamo proprio dell’esuberante regista di Snatch- Lo strappo, Lock & Stock- Pazzi scatenati, RocknRolla e degli Sherlock Holmes con Robert Downey Jr.
Il suo ultimo film, Operazione U.N.C.L.E., era molto divertente e fa ben sperare per questa sua nuova fatica.

 

Trailer:

Spoiler SelezionaMostra

 

SONG TO SONG (10 maggio)

song to songTerrence Malick. Ormai il mondo è diviso tra chi lo odia e chi lo ama. Ultimamente il regista sta sfornando un film dietro l’altro, tutti contraddistinti dallo stile che da The Tree of Life in poi caratterizza i suoi lavori.
Se vi sono piaciuti i suoi ultimi film quindi, andrete sul sicuro.
Il cast è stratosferico: Ryan Gosling, Rooney Mara, Michael Fassbender, Natalie Portman, Cate Blanchett, Patti Smith e Val Kilmer. Alla fotografia c’è il fedele Emmanuel Lubezki.
A quanto pare sarà l’ultimo film di Malick realizzato in questo modo, dal prossimo tornerà a storie più lineari.

 

Trailer:

Spoiler SelezionaMostra

 

ALIEN: COVENANT (11 maggio)

alien covenantUn film che non ha bisogno di presentazioni, uno dei più attesi del 2017. Scott porta avanti la saga da lui creata nel 1979 con Alien e da lui ripresa nel 2012 con lo splendido Prometheus, pellicola che purtroppo non è stata apprezzata da molti.
Da quello che si può vedere dal trailer, le atmosfere di Prometheus vengono fuse a quelle claustrofobiche e soffocanti del primo Alien, con tanto di scene splatter abbastanza spinte. Lo stesso Scott ha detto che da questo punto di vista, i capitoli precedenti sembreranno dei film Disney.
Speriamo in bene e aspettiamo qualche mese per vedere un altro film di Scott tornare al cinema con un sequel: Blade Runner.

 

Trailer:

Spoiler SelezionaMostra

 

7 MINUTI DOPO LA MEZZANOTTE (18 maggio)

7 minuti dopo la mezzanotteL’incontro tra un dodicenne vittima di bullismo e una creatura fantastica. Una racconto fantasy, a quanto pare rivolto a un pubblico molto giovane ma che potrebbe, se trattato nella giusta maniera, allargare notevolmente il target di riferimento.
Specialmente se si considera che si tratta di una coproduzione USA-Spagna e che alla regia c’è Juan Antonio Bayona, regista del terrificante The Orphanage, una fiaba horror del 2007 prodotta da Guillermo del Toro (un altro che in quanto a fiabe e fantasy sa il fatto suo).

 

Trailer:

Spoiler SelezionaMostra

 

SCAPPA- GET OUT (18 maggio)

get out scappaUn thriller/horror dalla premessa singolare che sembra giocare molto sul conflitto etnico sempre attuale, specialmente negli Stati Uniti, tra afroamericani e bianchi.
Jordan Peele (ovviamente afroamericano), segna con Get Out il suo esordio alla regia, dopo una carriera da attore e sceneggiatore.
Il protagonista è Daniel Kaluuya, attore che abbiamo visto recentemente in Sicario ma anche nella serie tv Black Mirror.
Sarà un’altra piccola perla da aggiungere alla serie di ottimi horror usciti ultimamente?

 

Trailer:

Spoiler SelezionaMostra

 

47 METRI (25 maggio)

47 metriNe abbiamo già parlato nell’articolo dedicato ai migliori film del 2016. In Italia, come al solito, arriva con diversi mesi di ritardo. 47 Metri è uno shark movie claustrofobico, ambientato quasi completamente sott’acqua, in grado di mantenere la tensione viva per tutta la durata.
Niente di fenomenale ma svolge in maniera convincente il suo lavoro.

 

Trailer:

Spoiler SelezionaMostra